La decrescita come lotta di classe

Non c’è una contraddizione insanabile tra lavoro e natura. Essa è generata dal modo di produzione capitalista. Politiche redistributive del lavoro e della ricchezza possono aprire la strada alla decrescita.